Suolificio Magonio

Chi siamo

Artigianalità, ingegno e innovazione

Artigianalità, ingegno e innovazione

Fondato nel 1959, il Suolificio Magonio negli anni è cresciuto unendo ha artigianalità, ingegno e innovazione.

Grazie all’ampia gamma di lavorazioni delle suole di cuoio per calzature formali da donna che può offrire, la società è oggi un punto di riferimento per il mercato.

Per questo e per il grande patrimonio in termini di know how e specializzazione, oltre che per la visione condivisa sulla qualità del prodotto e del servizio, a inizio 2023 è stata finalizzata l’operazione di acquisizione che ha portato Magonio a far parte di Tre Zeta Group per contribuire alla realizzazione del suo ambizioso progetto: dar vita al più importante operatore di riferimento nella produzione di suole per le più grandi firme del lusso mondiale.

Fondato nel 1959, il Suolificio Magonio negli anni è cresciuto unendo ha artigianalità, ingegno e innovazione.

Grazie all’ampia gamma di lavorazioni delle suole di cuoio per calzature formali da donna che può offrire, la società è oggi un punto di riferimento per il mercato.

Per questo e per il grande patrimonio in termini di know how e specializzazione, oltre che per la visione condivisa sulla qualità del prodotto e del servizio, a inizio 2023 è stata finalizzata l’operazione di acquisizione che ha portato Magonio a far parte di Tre Zeta Group per contribuire alla realizzazione del suo ambizioso progetto: dar vita al più importante operatore di riferimento nella produzione di suole per le più grandi firme del lusso mondiale.

La nostra storia

1959

Nel 1959, Alessandro Piccini apre un primo laboratorio a Malmantile (FI) dove inizia a produrre suole in cuoio.

Crede e investe costantemente nel progetto facendo crescere negli anni l’azienda, innovando la produzione, ampliando la gamma di lavorazioni e servendo un numero sempre maggiore di brand del lusso mondiale.

1983

L’impianto di lavorazione viene trasferito a Signa (FI).

2000

Trasferimento nell’attuale sede di Camaioni a Montelupo Fiorentino: 2.700 mq dotati dei macchinari più tecnologicamente avanzati, dai moderni tavoli da taglio e fresatrici CAD-CAM fino ai laser e pantografi di ultima generazione che, uniti al saper fare dei dipendenti, permettono una produzione di circa 6.000 paia giornaliere.

2023

Suolificio Magonio entra a far parte del gruppo Tre Zeta.

Le lavorazioni

Il Suolificio Magonio si occupa, grazie a una manodopera altamente specializzata, di tutte le fasi per la creazione dei fondi in cuoio: taglio, ugualizzazione, marcatura, fresatura, verniciatura, timbratura, scodettatura, svuotatura, riscarnitura, giratura, cambratura, spazzolatura, imballaggio. Per le suole monoblocco o a iniezione prevede anche le fasi di pantografatura, manovia applicazione e rifinitura.

Ogni pezzo è interamente lavorato a mano, controllato e garantito.

I macchinari sono strumenti di supporto per le mani esperte degli artigiani di Magonio.

Alcuni numeri

0
paia giornaliere
0 mq
di stabilimento
oltre 0
professionisti